Torta mousse ai frutti rossi

aprile 5, 2012 in Ricette con frutta, Ricette creme, mousse, marmellate, Ricette dolci al cucchiaio e cheesecake, Ricette dolci e dessert, Ricette semifreddi, gelati e torte fredde

 

Oggi vi voglio proporre una torta un pò particolare, realizzata per un’occasione altrettanto particolare, una torta mousse ai frutti rossi.

Questa torta è nata perchè io e altre 3 pazze, Giulia, Tina e Fabiola, abbiamo deciso di partecipare a un contest che prevedeva di creare un menù ad 8 mani (sì, avete capito bene!) dall’antipasto al dolce…Provate a dire chi ha insistito per fare il dolce?? ^_^

Il contest è “Metti una sera a cena” del blog “Scorribande in cucina” e noi abbiamo scelto il rosso, colore preferito della sottoscritta, come fil rouge del nostro menù, che è quindi composto da

antipasto: Torcelli con pomodorini ciliegino di Tina

primo: Ricciolina con filetto di sgombro di Fabiola

secondo: Crumble salato di peperoni rossi di Giulia

e quindi il mio dolce, questa deliziosa torta mousse ai frutti rossi.

torta mousse ai frutti rossi

La ricetta è un pò lunga, sia da fare che da spiegare, ma è davvero buona e di grande effetto scenografico, visto che viene a strati di diversi colori. L’idea mi è venuta pensando a qualcosa di rosso, ma non volendo fare la solita red velvet cake, che prevede l’uso di coloranti, ma volendo qualcosa di rosso naturale, mi sono lanciata in questa super mousse.

torta mousse ai frutti rossi

NB: Con queste dosi ho fatto una torta del diametro di 18 cm ma alta 15. Per evitare possibili disastri suggerisco di usare una tortiera un pò più larga (quindi raddoppiando la dose della base) e ottenere una torta un pò più bassa che comunque avrà l’effetto colorato ma senza gli spiacevoli problemi di ondeggiamenti, taglio etc..

Ingredienti:

per la base:
100g burro
50g maizena
100g zucchero a velo
50g farina 00
scorza di mezzo limone
1 uovo intero + 1 tuorlo
1/2 bustina di lievito

per le mousse:
4 fogli di colla di pesce
1 bicchiere di latte
400ml panna fresca da montare
500ml yogurt cremoso alle ciliegie
450g frutti di bosco surgelati

per il topping:
200g fragole
3 fogli di colla di pesce
100ml acqua
60g zucchero
succo di 1/2 limone

per la decorazione:
alcune fragole
50g cioccolato fondente
50g cioccolato bianco

Procedimento:

Innanzitutto preparate la base seguendo la ricetta che trovate **QUI**, è la mia torta paradiso, molto semplice da fare. Usate tassativamente una tortiera a cerchio apribile perchè poi la userete per metterci tutte le mousse! Una volta fatta la torta, tagliatela alla base orizzontalmente ottenendo un disco di circa 1,5-2 cm di altezza. Quindi foderate lo stesso stampo apribile che avete usato per la torta con della carta forno moooolto alta, tipo 15-20 cm, (come ho fatto io in foto) e adagiatevi sul fondo il disco di torta paradiso.

torta mousse ai frutti rossi

Quindi iniziate a fare le mousse. Innanzitutto scongelate i frutti di bosco, mettendoli in uno scolapasta messo su un piatto per qualche ora. Mettete a bagno in acqua fredda i 4 fogli di colla di pesce per circa 10 minuti. Mettete il latte in un pentolino e portatelo quasi a bollore, quindi unite i fogli di gelatina strizzati benissimo, togliete dal fuoco e mescolate bene finchè non si sono sciolti del tutto. Lasciate raffreddare.

A parte montate la panna in una terrina capiente con 4 cucchiai di zucchero, quindi prendete 1/3 di panna e unitela a 1/3 di yogurt, mescolando bene ma con delicatezza per non smontare la panna. Aggiungete quindi 2-3 cucchiai del composto latte+colla di pesce (ormai raffreddato) e mescolate bene. Versate nello stampo sopra al disco di torta paradiso. Abbiamo ottenuto il primo strato rosa pallido della nostra torta mousse. Mettiamo in frigo a riposare per almeno 15 minuti. Ovviamente la panna che avete avanzato prima mettetela anche in frigo coperta da pellicola trasparente così l’avrete pronta per i prossimi strati.

Nel frattempo, prendete i frutti di bosco e usando il mixer riduceteli in purea assieme a 2 cucchiai di zucchero. Unite quindi 1/3 di questo composto a 1/3 di yogurt e 1/3 di panna. Mescolate bene, quindi aggiungete altri 3 cucchiai di latte+colla di pesce (che dovete tenere sotto controllo, non deve solidificarsi quindi mescolatelo di frequente o dovrete rifarlo!!) e versate questa seconda mousse sul primo strato che avevate messo in frigo a rapprendersi. Abbiamo ottenuto il secondo strato, di un rosa più intenso. Mettiamo in frigo per altri 15 minuti.

torta mousse ai frutti rossi

Quindi ripetiamo il procedimento per l’ultimo strato: uniamo l’ultimo 1/3 di panna con l’ultimo 1/3 di yogurt con i restanti 2/3 di purea di frutti di bosco, e aggiungiamo il restante latte+colla di pesce. Mescoliamo con cura e versiamo sugli altri 2 strati. Mettiamo in frigo per circa 20 minuti.

torta mousse ai frutti rossi

Prepariamo quindi il topping: mettiamo a mollo nell’acqua fredda 3 fogli di gelatina, quindi portiamo a bollore l’acqua con lo zucchero e, quando bolle, leviamo dal fuoco e aggiungiamo la gelatina ben strizzata. Mentre il composto si raffredda, riduciamo le fragole in purea mixandole con 2 cucchiai di zucchero e il succo di mezzo limone, quindi uniamo il tutto al composto acqua+zucchero+colla di pesce mescolando per bene. Versiamo questo composto sulla torta, sempre all’interno delle sue “pareti” altissime di carta forno mi raccomando!!

Mettiamo la torta in frigo per almeno 3 ore.

Possiamo intanto darci alla decorazione: io ho preso 3 fragole che mi erano rimaste e le ho immerse per metà mel cioccolato fondente e poi ripassate con del cioccolato bianco, poi le ho messe sulla torta a mò di decorazione, però qui la fantasia ha libero spazio!

Una volta passate le ore di riposo, potete finalmente sformare la torta  aiutandovi con un coltello bagnato.

Et voilà ^_^

torta mousse ai frutti rossiE dopo questa faticaccia, io e le altre “Zafferine Gemelle Diverse” (così ci siamo chiamate io e le altre 3 pazze hehehehe) vi salutiamo e…incrociamo le dita ^_^

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...