Zeppole al caffè

zeppole al caffè - coffee cream puffs

Vi avviso subito che questa non è – e non vuole essere – la ricetta delle classiche zeppole di San Giuseppe, ma semplicemente il mio primo tentativo di fare questo dolce molto famoso in Italia che però io non ho mai né visto né assaggiato (qui non usano). Però internet in questi giorni sembra essere invaso da questi invitanti dolcetti così non ho resistito e mi sono cimentata anch’io nella preparazione delle zeppole, anche se come sempre ci ho messo del mio.

La ricetta di base per fare le zeppole l’ho presa da LEI, che è davvero una maestra in materia di dolci, ma ho scelto di farle al forno (zac! Prima infrazione della tradizione!) perché io i fritti proprio non li digerisco purtroppo. Poi siccome non avevo le amarene che andrebbero nella versione classica, ho deciso di cambiarle completamente e farne una mia versione al caffè. Caffè perché qui non manca mai e soprattutto perché queste zeppole le voglio dedicare al mio papà (grande consumatore di caffè) visto che oggi è la sua festa!

dad2

[io e papà tanti (tanti, tanti) anni fa]

Allora ecco qui queste zeppole al caffè un po’ eretiche…ma buonissime!

Zeppole al caffè

zeppole al caffè - coffee cream puffs

[tessili AmoLaCasa]

Ingredienti:

pasta choux (ricetta da ammodomio):
125g acqua
125g farina
4 uova
1 cucchiaino zucchero
un pizzico di sale
vaniglia

crema pasticcera al caffè:
400ml latte
100ml caffè espresso Guatemala 100% arabica
100g zucchero
½ cucchiaino polvere di caffè Guatemala 100% arabica
80g farina
4 tuorli

per decorare:
alcuni chicchi di caffè Guatemala
una spolverata di cacao

Procedimento:

Preparare la pasta choux: portare a bollore l’acqua con il burro, il sale e la vaniglia, quindi versarci tutta in un colpo la farina e mescolare, sempre sul fuoco, per circa un minuto, fino ad ottenere una palla liscia. Levare dal fuoco e lasciare raffreddare un poco.

Aggiungere quindi lo zucchero e le uova una alla volta mescolando con forza. L’impasto è pronto quando anche l’ultimo uovo sarà stato assorbito. Mettere l’impasto in una sac-à-poche con beccuccio a stella e formare tanti cerchietti di pasta choux sulla teglia coperta di carta forno. Cuocere a 200° per i primi 10 minuti, quindi abbassare la temperatura a 160° per i restanti 10-15 minuti. Lasciare raffreddare completamente prima di riempirli.

Preparare quindi la crema pasticcera al caffè: sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina e il cucchiaino di polvere di caffè sempre sbattendo ed aggiungere il latte mescolato al caffè (freddo) a filo, quindi mettere sul fuoco e portare a ebollizione. Far cuocere sempre mescolando per un paio di minuti da quando bolle, quindi spegnere e lasciarla raffreddare, possibilmente coperta da pellicola trasparente per evitare che si formi l’antipatica (ma buonissima!) crosticina sulla superficie.

Riempire le zeppole con la crema al caffè, quindi decorarle con un ciuffo di crema e una spolverata di cacao.

Squisitissime!

—————————————————————————–

Coffee cream puffs

zeppole al caffè - coffee cream puffs

I’ll warn you now that this is not – and does not pretend to be – the recipe of the classic Italian “zeppole di San Giuseppe”, but just my first attempt to make this very famous Italian treat, which I have never seen or tasted in my entire life (it seems to be a traditional treat of central and southern Italy). But the internet these days seems to be flooded with these tempting treats so I could not resist and I tried to bake them, as usual, my way.

I got the basic recipe from HER, who is really a master in the field of desserts, but I chose to bake them instead of frying them (zap! First offense to tradition!) because unfortunately I cannot digest fried food. Then, since I didn’t have the cherries that should go in the classic version, I decided to change it completely and make my own version with coffee. Coffee because we’re never short of it, and especially because these zeppole are dedicated to my dad (big coffee drinker) since today it’s father’s day here!

So here are these heretical yet delicious coffee cream puffs!

Ingredients:

choux pastry (recipe from ammodomio):
125g water
125g flour
4 eggs
1 teaspoon sugar
a pinch of salt
vanilla

coffee custard:
400ml milk
100ml Guatemala 100% Arabica espresso coffee
100g sugar
½ teaspoon ground Guatemala 100% Arabica coffee
80g flour
4 egg yolks

to decorate:
some Guatemala coffee beans
a sprinkling of cocoa

Method:

Prepare the choux pastry: boil the water with butter, salt and vanilla, then pour the flour all at once and mix, still on fire for about a minute, until you have a smooth ball. Remove from heat and let cool a little.

Then add the sugar and the eggs one at a time, stirring vigorously. The dough is ready when the last egg has been absorbed. Put the dough in a sac-a-poche with a star nozzle and form many circles of choux pastry on baking sheet covered with baking paper. Bake at 200 degrees for the first 10 minutes, then lower the temperature to 160 degrees for the remaining 10-15 minutes. Allow to cool completely before filling.

Prepare the coffee custard: whisk the egg yolks with the sugar, add the flour and a teaspoon of ground coffee always beating and add the milk mixed with the espresso (cold), then put on the stove and bring to a boil. Cook, stirring constantly for a couple of minutes from boiling point, then turn off and let it cool, preferably covered with plastic wrap to prevent the development of the unpleasant (but delicious!) crust on the surface.

Fill the cream puffs with coffee custard, then decorate them with a bit of custard on top and a dusting of cocoa.

Extremely delicious!

12 Risposte a “Zeppole al caffè”

  1. Anch’io non amo particolarmente il fritto e la tua versione al forno di questo dolcetto mi ispira tantissimo!
    Faccio tanti auguri al tuo papà e a tutti i papà..in fondo oggi è il loro giorno!!!
    Un bacio
    la zia Consu
    ps: sono capitata per caso e sono rimasta intrappolata nel tuo mondo..complimenti 🙂

  2. Giulia sono stupende! poi molto originali al gusto di caffè! mai provate:) bacione:*

  3. ottima variante alle solite zeppole!!!

  4. Che aspetto delizioso che hanno queste zeppole. Prenderò in prestito questa ricetta ed alla prossima occasione la proverò.
    Anche io ho preparato le zeppole per festeggiare il mio papà… quelle classiche, però!
    Baci baci.

  5. che belle e raffinate al caffè! io ho mangiato le frittelle di riso col mio papi

  6. Una versione strepitosa! Io non ho mai preparato le zeppole e mi conservo quindi la tua proposta che trovo davvero allettante. Desidero farla quanto prima (anche senza festa del papà!)
    un caro abbraccio

  7. Stupenda!!!! Bravissima!

  8. buonissima la variante al caffè 😛

  9. Ottima variante!!

  10. Ragazza mia ….sono una favola queste zeppole! Calcolando che non le avevi mai viste ne mangiate secondo me sono strepitose! Davvero una goduria per il palato!

    Ps. Foto stupende!

  11. Belle e originali le tue zeppole, buona serata Daniela.

  12. Mamma mia, mi dici come posso resistere a queste deliziose zeppole!? (:
    Al caffè, poi…mamma, sono troppo buone!! Ti sono venute benissimo.
    Un abbraccio,
    Incoronata.

Lascia un commento