Torta di mele semplice e morbida

febbraio 25, 2013 in Dolci e torte semplici e morbidi, Ricette con mele, Ricette dolci e dessert

 

 torta di mele semplice e morbida

A volte le cose migliori sono le più semplici. Quelle che ci portano un sorriso in un giorno di pioggia, quelle che ti fanno tirare un sospiro di sollievo, quelle che ti fanno stare un po’ meno peggio. Spesso sono le cose semplici: il sorriso di un bambino, le fusa di un gatto, un raggio di sole tra le nuvole. O, nel mio caso, anche una bella fetta di torta di mele semplice e morbida.

La migliore che abbia mai assaggiato, ve l’assicuro.

La ricetta l’ho scoperta grazie a papà che l’ha trovata su una qualche rivista e l’ha rivisitata. La prima volta che ho mangiato questa torta di mele semplice e morbida non mi sono fermata alla prima fetta! Ogni morso mi dava qualcosa in più, qualcosa di nuovo ed esaltante.. deliziosa! L’ho rifatta per condividerla con tutti voi, perché sono sicura che anche a voi una semplice fetta di questa torta di mele semplice e morbida può portare un sorriso in una giornata no!

Torta di mele semplice e morbida

 torta di mele semplice e morbida

300g burro morbido
200g zucchero di canna
6 uova
1 bustina lievito per dolci
succo e buccia grattugiata di un limone bio
300g farina
1 cucchiaio di cannella (opzionale)
4 mele grandi

Procedimento

Sbucciare le mele, togliere il torsolo e tagliarle a fettine sottili.
Accendere il forno a 180° e coprire una tortiera rotonda apribile (26cm la mia) con carta forno.
Sbattere il burro morbido con lo zucchero, quindi aggiungere le uova una alla volta sempre sbattendo. Con un cucchiaio mescolare man mano che si aggiungono lievito, limone, cannella e farina setacciata.
Versare circa metà composto alla base della tortiera, coprire con uno strato di fettine di mele a raggiera, quindi coprire con l’altra metà del composto e coprire con le fettine di mela rimaste.
Spolverizzare con uno-due cucchiai di zucchero semolato.
Cuocere in forno per circa 45-60 minuti.
Note: per un sapore extra, sostituire 50 g di zucchero di canna con 2-3 cucchiai di melassa.

——————————-
English Version
——————————-

torta di mele semplice e morbida

Sometimes the best things in life are the simplest. Those which bring a smile on a rainy day, those which make you breathe, those who make you feel less worse. It’s simple things, mostly: a child smiling, a cat’s purr, a ray of light between the clouds. Or, in my case, a nice slice of simple, soft apple cake.

The best I’ve ever had, I swear.

I got the recipe thanks to my dad, who found it in a magazine and revisited it. The first time I ate this apple cake I didn’t stop at the first slice! Each bite would give me something more, something new and exciting… delicious! I did it again to share it with all of you, because I am sure a slice of this apple cake can bring a smile on your face too!

300g butter, softened
200g brown sugar
6 eggs
1 teaspoon baking powder
juice and grated rind of one organic lemon
300g flour
1 tablespoon of cinnamon (optional)
4 large apples

Method

Peel the apples, remove the core and cut into thin slices.
Preheat oven to 180 degrees and cover an opening round cake pan (26cm mine) with baking paper.
Beat the softened butter with the sugar, then add the eggs one at a time, always beating. With a spoon, stir as you add baking powder, lemon, cinnamon and flour.
Pour about half the mixture to the base of the pan, cover with a layer of sliced apples radially, then cover with the other half of the mixture and cover with the remaining slices of apple.
Sprinkle with one-two tablespoons of sugar.
Bake for about 45-60 minutes.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...