Torta di ciliegie

torta di ciliegie - cherry pie

Dopo il mio speciale su Genova, è ora di tornare a mettere le mani in pasta! Vi lascio questa ricetta che non è mia ma che ho provato proprio ieri e sto già ripreparando oggi perchè è troppo buona, una torta di ciliegie con farina di mandorle che è la fine del mondo. La ricetta di questa torta di ciliegie io l’ho presa da QUI ma è di Annalisa Barbagli, poi è stata ripresa da Sigrid eccetera eccetera… io ovviamente l’ho leggermente modificata a mia volta… in fin dei conti è la storia di tutte le ricette buone, ma buone davvero: passano di mano in mano, di blog in blog, con piccole modifiche e vengono fuori sempre benissimo!

Sono davvero innamorata di questa torta di ciliegie, e pensate che a me le ciliegie mangiate da sole non piacciono nemmeno! Non so che altro dirvi per convincervi a provarla, è a prova di bomba ed è deliziosa, veloce e facile da fare, cosa volete di più?? Ah sì, la ricetta 😛

Torta di ciliegie

torta di ciliegie - cherry pie

Ingredienti:

500 gr di ciliegie (pesate con il nocciolo)
100 gr di zucchero di canna (io ho usato il muscovado)
150 gr di farina 00
150 gr di madorle tritate finissimamente
100 gr di burro morbido
3 uova
1/2 bustina di lievito
2 cucchiai di Cointreau
sale un pizzico

Procedimento:

Lavare le ciliegie e privarle del nocciolo. Lavorare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una pomata morbida, quindi aggiungere le mandorle tritate (o farina di mandorle) e un uovo alla volta, mescolando bene prima di aggiungere quello successivo. Infine aggiungere la farina setacciata con il lievito, il liquore e il sale. Se risulta troppo densa, aggiungere eventualmente 2 cucchiai di latte. Aggiungere metà delle ciliegie all’impasto e versarlo in uno stampo (22cm) imburrato e spolverizzato con dello zucchero di canna. Livellare il composto e distribuire sulla superficie le ciliegie rimanenti, facendo una leggera pressione per “fissarle” bene al composto. Mettere in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti, sfornare e lasciare raffreddare prima di sformare.

torta di ciliegie - cherry pie

————————————

After my special issue about Genoa, it is time to get our hands dirty again! I tried this recipe just yesterday and I’m already making it again today because it is too good, a cherry pie with almond flour that is too good to be true. I got the recipe from HERE but it’s actually Annalisa Barbagli’s recipe, then picked up by Sigrid and so on … I obviously have slightly modified it myself… it’s the same old story for all the recipes: they pass from hand to hand, from blog to blog, with minor changes and always come out great!

I’m really in love with this cherry pie, and this coming from someone who doesn’t even like cherries!! I do not know what else to say to convince you to try it, it is fool-proof and delicious, quick and easy to do, what more do you want? Yep, the recipe perhaps 😛

Cherry pie

torta di ciliegie - cherry pie

Ingredients:

500 grams of cherries (weighed with stones)
100 grams of brown sugar (muscovado for me)
150 grams of cake flour
150 grams of finely chopped almonds (or almond flour)
100 grams of butter, softened
3 eggs
1/2 tablespoon baking powder
2 tablespoons Cointreau liqueur
a pinch of salt

Method:

Wash cherries and remove the stones. Cream the butter with the sugar until you obtain a smooth cream, then add the ground almonds (or almond flour) and one egg at a time, mixing well before adding the next. Finally add the flour sifted with baking powder, liquor and salt. If it is too thick, add 2 tablespoons of milk if necessary. Add half of the cherries to the mixture and pour it into a mold (22cm) greased and sprinkled with brown sugar. Level the mixture and distribute the remaining cherries on the surface,pressing them a bit to “fix” them to the batter. Place in preheated oven at 180 degrees for 40 minutes. Allow to cool before cutting it.

8 Risposte a “Torta di ciliegie”

  1. sono tentata di rifarla con le amarene dei miei genitori e un pò di maraschino…mi applico e ti dico

  2. Accidenti queste torte sono come le ciliegie…una tira l’altra..ma questa mi convince davvero…

  3. tutto delizioso, foto e ricetta ! Un bacione !

  4. Giulia cara dopo questa bella presentazione come faccio a non assaggiare questa meraviglia?

  5. che meraviglia di ricetta, salvata 😛

  6. Ciao Giulia, la torta é molto invitante. Mi viene l’acquolina solo a guardarla!!!!!!

  7. Ho ancora tante ciliegie, provo la tua ricetta, adoro i dolci preparati con la frutta!!!
    Un bacione!!!!

  8. Deliziosa con le ciliege, ne avevo provata una simile con le fragole!
    Ottimo l’elemento mandorle! 😉

    Cristina

Lascia un commento